Le AREE DI ACCOGLIENZA SCOPERTA sono quelle aree da destinare a tendopoli, roulottopoli o a insediamenti abitativi di emergenza (containers), in grado di assicurare un ricovero di media e lunga durata per coloro che hanno dovuto abbandonare la propria abitazione. Si tratta di aree adibite ad altre funzioni in tempi normali (zone sportive, spazi fieristici) già fornite, in tutto o in parte, delle infrastrutture primarie.

Le AREE DI ACCOGLIENZA COPERTA sono quelle strutture presenti sul territorio che possono essere immediatamente disponibili per assicurare un ricovero coperto di breve e media durata per coloro che hanno dovuto abbandonare la propria abitazione. Possono essere: alberghi, palestre o centri sportivi, edifici pubblici o destinati al culto, ecc.

I DEPOSITI o MAGAZZINI sono quelle strutture destinate, in ambito comunale o sovra comunale, a svolgere la funzione di deposito materiali durante un'emergenza. Tali magazzini riforniscono le diverse tendopoli che offrono assistenza alla popolazione.

Le AREE DI ATTESA, o meeting points, sono punti di raccolta sicuri per la popolazione, ove le persone possono essere tempestivamente assistite ed informate al verificarsi di un evento calamitoso.
L’individuazione di tali zone deve necessariamente essere effettuata in fase di pianificazione, per evitare che, al manifestarsi di un evento calamitoso, la popolazione si raduni in aree “a rischio” (ad esempio per pericolo di crolli od in zone soggette a facili inondazioni). La popolazione, prima del verificarsi delle emergenze, dovrà quindi conoscere la disposizione di tali aree. In fase di emergenza il Centro Operativo Comunale provvederà ad inviare nelle AREE DI ATTESA personale dotato d’idonei mezzi di comunicazione, per aggiornare costantemente la popolazione sull’evoluzione dell’evento calamitoso e sull’eventuale attivazione della fase di allarme a cui corrisponde l’evacuazione delle zone a rischio.

Il CENTRO OPERATIVO COMUNALE è la struttura della quale si avvale il Sindaco, in qualità di autorità comunale di protezione civile, per la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione in caso di emergenza.

Le AREE DI AMMASSAMENTO DEI SOCCORRITORI sono quelle aree ricettive nelle quali fare affluire i materiali, i mezzi e gli uomini che intervengono nelle operazioni di soccorso.